fbpx
NewsRecensioniTech

La recensione di Asus ZenBook Duo Pro 15: il nuovo laptop a doppio display

Asus ZenBook Duo Pro 15 OLED è la nuova incarnazione del portatile a doppio display di casa Asus. Abbiamo visto la sua prima versione due anni fa, una sua evoluzione lo scorso anno e questa volta abbiamo avuto occasione di provarlo con l’aggiunta di un display OLED e altre interessanti novità che ne migliorano l’esperienza utente. Senza ulteriori indugi quindi buttiamoci a capofitto nella nostra recensione di Asus ZenBook Duo Pro 15 OLED.

Asus ZenBook Duo Pro 15 OLED: la nostra recensione

Come sicuramente immaginerete, una delle caratteristiche principali da valutare per quanto concerne questo laptop risiede nella sua caratteristica distintiva, ovvero il secondo display, posto tra la tastiera e lo schermo principale. Questo pannello prende il nome di ScreenPad + e presenta diverse migliorie che ne migliorano l’usabilità rispetto ai predecessori di ZenBook Duo Pro 15.

Prima di tutto abbiamo una luminosità migliore, capace di arrivare a 400 cd/mq, ovvero quasi lo stesso valore dello schermo principale, e una risoluzione di 3840 pixel, entrambe caratteristiche che rendono meno stancante fare uso di entrambi i display in contemporanea. Particolarmente utile in questo senso l’idea di inclinare leggermente in avanti ScreenPad +, che rende l’interazione touch molto più naturale.

Lo stesso software che gestisce questa componente del portatile si è evoluto sensibilmente dalla sua prima apparizione nel 2019. Con questo ultimo modello infatti notiamo una migliore possibilità di gestione dello spazio a schermo e delle scorciatoie, cosa che lo rende decisamente versatile, anche se non capace di adattarsi a tutte le situazioni.

Un problema che ScreenPad+ condivide con il predecessore infatti è una generale carenza di applicazioni su misura. Il nostro unico strumento di controllo sarà infatti il Control Panel che, per quanto utile, presenta alcune limitazioni significative, come la possibilità di interagire soltanto con i software della suite Adobe. Peccato perché il software in sé consente un grado di personalizzazione davvero profondo dei vari parametri.

Tastiera e touchpad

Altro limite da tenere in considerazione è il design della tastiera, un po’ sacrificato e scomodo, dato che deve condividere lo spazio con lo ScreenPad + e di conseguenza necessita di parecchio tempo per farci l’abitudine. Un compromesso necessario, visto che si trova, per forze di cose, così in avanti.

Il risultato, nel pratico, è che sarete costretti a lavorare con i polsi sollevati e le braccia “sospese”, posizione che nei primi giorni di utilizzo ci ha indolenzito non poco i muscoli e costretto a qualche pausa in più rispetto al solito.

Il touchpad invece risulta essere l’elemento di design meno riuscito dell’intero laptop, dato che si trova sulla destra della tastiera, è molto piccolo e parecchio fastidioso da utilizzare frequentemente. Vi consigliamo quindi di dotarvi di mouse con cui ovviare al problema, altrimenti potreste passare un brutto quarto d’ora.

Il display OLED

In questo caso non ci troviamo di fronte ad una grossa novità, ma è doveroso menzionare che questo nuovo modello di ZenBook Duo monta display OLED 4K. Si tratta essenzialmente dello stesso display che era stato scelto per il suo predecessore, con refresh rate di 60Hz e una diagonale da 15.6 pollici.

Asus ZenBook Duo Pro 15 recensione

La luminosità, come vi abbiamo parzialmente anticipato qualche paragrafo sopra, supera i 400 cd/mq, con tanto di neri molto profondi e di contrasto particolarmente elevato. Il risultato finale è una visibilità sopra la media, che vi permetterà di godere delle immagini a schermo in praticamente ogni circostanza.

A fare il paio con questa grande qualità dell’immagine troviamo due casse da 2W ciascuna appena sotto la scocca, che offrono un suono sufficientemente pulito, anche se non eccelso, soprattutto a causa di una mancanza piuttosto marcata dei bassi.

Il comparto hardware

Se diamo un’occhiata a quello che si trova sotto la superficie di ZenBook Duo Pro 15, scopriamo una una CPU Intel Core di decima generazione o, più precisamente, Core i9 10980HK dotato di 8 core e 16 thread con SSD Samunsung da 1 TB. Non male anche la scheda grafica, una NVIDIA GeForce RTX 3070 mobile.

Con queste due componenti più che discrete a nostra disposizione, il laptop si comporta bene in praticamente ogni situazione possibile. Aggiungiamo inoltre che se lavorato in ambito grafico o nel montaggio video questo portatile diventa facilmente qualcosa a cui è difficile fare a meno.

Asus ZenBook Duo Pro 15 recensione

Entrando nel caso specifico del recensore che sta scrivendo questo articolo, assiduo frequentatore di Premiere Pro, poter visualizzare timeline e fonti video su display e ScreenPad + in contemporanea e in modo indipendente l’una dall’altra è una funzione che ci ha fatto veramente apprezzare il design del PC, anche in virtù del suo comparto hardware, in grado di riprodurre anche i video più pesanti senza presentare fenomeni di LAG durante il montaggio.

Se il vostro lavoro comprende processi creativi legati in qualche modo all’editing di immagini e video, quindi, difficilmente Asus ZenBook Duo Pro 15 vi deluderà.

Asus ZenBook Duo Pro 15 OLED: la nostra recensione in breve

In conclusione possiamo senza dubbio definire Asus ZenBook Duo Pro 15 OLED un ottimo laptop, ma con importante precisazione. L’elemento distintivo e discriminante del dispositivo è costituito dallo ScreenPad +, quindi un eventuale acquisto deve tenere in conto di questa feature in relazione ai vantaggi che possiamo trarne sotto il profilo della nostra produttività.

Si tratta, in fin dei conti, di un dispositivo che per dare il meglio di sé deve essere usato in contesti specifici e c’è da dire che, in tali situazioni, probabilmente non troverete un modello migliore di questo.

Asus ROG Delta Cuffie Gaming, Quad-DAC, Aura Sync RGB...
  • Quad-DAC ESS ad alta risoluzione leader del settore per audio impeccabilmente dettagliato e real-life
  • Connettore USB-C per un vero supporto multipiattaforma, inclusi PC, Mac, telefoni cellulari e PS4
  • L'illuminazione RGB circolare multicolore personalizzabile ti fa brillare nello stile

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button