fbpx
NewsTech

Come funziona la sezione Notizie di Facebook?

Facebook, con un video, spiega come la piattaforma sceglie quali post mostrare

Facebook ha rilasciato il terzo episodio di “Let Me Explain”, una serie di video che analizza l’argomento complesso relativo alla sicurezza e all’integrità sulle piattaforme dell’azienda. Nel terzo episodio viene piegato come funziona il news feed, ovvero la sezione Notizie di Facebook.

Come funziona l’algoritmo dietro la sezione Notizie di Facebook?

Facebook ha introdotto la serie di video Let Me Explain per poter comunicare con maggiore trasparenza e chiarezza le norme della piattaforma. Ogni video analizza un argomento complesso relativo all’integrità e alla sicurezza di Facebook, ad esempio nel primo episodio l’azienda spiega come sta combattendo la disinformazione sui vaccini COVID-19. Nel secondo episodio viene analizzato invece il confine tra libertà di espressione e la sicurezza degli utenti. Infine, nel terzo episodio, si parla di come funziona il feed delle notizie.

La sezione Notizie consente di visualizzare facilmente le persone e le cose che contano di più per gli utenti: i propri amici, gli interessi e il proprio mondo, tutto in un unico posto. L’obiettivo della piattaforma, spiega, è assicurarsi che gli utenti vedano i post più preziosi e interessanti nella parte superiore del feed ogni volta che si apre l’app di Facebook. E poiché la maggior parte delle persone ha più contenuti nel proprio feed di quanti potrebbero sfogliare realmente, Facebook utilizza un algoritmo per determinare l’ordine di tutti i post visualizzati.

algoritmo facebook sezione notizie
Photo Credits: Facebook.

Come funziona l’algoritmo

Ma come funziona esattamente questo algoritmo? In che modo decide a cosa dare la priorità nel feed? È tutto spiegato nell’episodio di Let Me Explain. L’algoritmo News Feed Ranking fa sì che ogni feed sia differente e adatto all’utente che lo visualizza. L’algoritmo ha un inventario di tutti i post che potrebbero interessare all’utente, e fa delle previsioni su quanto potrebbe essere rilevante per l’utente quel post basandosi su alcuni segnali. I segnali comprendono la persona che ha creato il post e quanto spesso si interagisce con lei, il tipo di contenuto e altri parametri. In base ai segnali e alle previsioni, l’algoritmo poi attribuisce un punteggio al post: i punteggi più alti saranno visualizzati in cima al feed.

Ovviamente gli algoritmi non sono perfetti, per questo Facebook consente di modificare alcune impostazioni del proprio feed tramite l’applicazione. Basta recarsi nella barra laterale, e selezionare “Impostazioni” dentro a “Impostazioni e privacy”. Qui sarà possibile accedere alle preferenze per la sezione Notizie. È possibile selezionare un massimo di 30 persone o pagine da visualizzare più spesso nella propria sezione Notizie. Inoltre si può impostare la visualizzazione cronologica dei post.

Source
Facebook

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button