fbpx
WFF droni amazzonia

I droni del WWF per salvaguardare l’Amazzonia
Uno strumento indispensabile per la salvaguardia e il monitoraggio dell'ambiente


Anche questa estate, purtroppo, è molto concreto il rischio che degli incendi boschivi, spesso causati dall’uomo, erodano ulteriormente la foresta amazzonica. Tra le varie azioni volte a contrastare questo fenomeno, il WWF si sta mobilitando per l’utilizzo di droni volti proprio al monitoraggio e alla salvaguardia dell’Amazzonia.

I droni del WWF per l’Amazzonia

I droni sono uno dei strumenti più promettenti per il monitoraggio e la sorveglianza dei diversi ecosistemi, come foreste, fiumisavane. “Un’ora di volo in elicottero costa 10.000$. Con questi soldi è possibile acquistare un drone di buona qualità che avrà una durata di 5 anni” ha affermato Osvaldo Gajardo, analista per la conservazione presso WWF-Brasile. Oltre all’aspetto economico, i droni sono agili e sostenibili e garantiscono migliore autonomia sicurezza per le persone e le organizzazioni che lavorano in difesa dell’Amazzonia.

WFF droni amazzoniaI droni permettono di mappare, filmarefotografare le aree minacciate, anche quando difficilmente accessibili, registrando le coordinate geografiche e trasmettendo informazioni accurate a polizia e pubblici ministeri.

Il WWF ha già donato 14 droni e formato 40 piloti appartenenti alle comunità locali, ma non è ancora abbastanza. Quest’anno, dal primo gennaio al 30 giugno, sono già stati distrutti 3.070 chilometri quadrati di foresta, il 26% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Per questo l’organizzazione ambientalista sta chiedendo ulteriori donazioni volte a sostenete le varie azioni di difesa della foresta amazzonica.

Trovate le informazioni sulle azioni del WWF e su come donare presso questo link.

OffertaBestseller No. 1
Bestseller No. 2
ZAINO ESTENSIBILE WWF BOY ADVENTURE CON GADGET COD. 16480
  • WWF ZAINO SCUOLA ESTENSIBILE CON GADGET

Giovanni Natalini

author-publish-post-icon
Ingegnere Elettronico prestato a tempo indeterminato alla comunicazione. Mi entusiasmo facilmente e mi interessa un po' di tutto: scienza, tecnologia, ma anche fumetti, podcast, meme, Youtube e videogiochi.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link