fbpx
NewsSoftwareTech

YouTube blocca gli annunci politici in homepage

Esclusi anche quelli sul gioco d'azzardo, l'alcol e i medicinali dalla parta alta della pagina

Google ha annunciato che nella homepage di YouTube non vedremo più annunci politici, sul gioco d’azzardo, sui medicinali e sull’alcol. La parte superiore dell’homepage diventa zona vietata per questo tipo di pubblicità, a partire da subito.

YouTube: niente annunci politici nell’homepage

La pubblicità è la fonte di reddito di YouTube. E fra gli spazi pubblicitari sulla piattaforma, nessuno è più ambito di quello nella parte alta dell’homepage. Una delle pagine web più visitate al mondo, che da oggi limita il tipo di annunci pubblicitari che possono arrivare in questa sezione. Niente gioco d’azzardo, niente alcol e niente medicinali. Ma anche nessun annuncio di candidati alle elezioni oppure di aziende che fanno l’endorsement di un candidato. Discorso diverso invece per le pubblicità che riguardano qualche argomento politico: in questo caso YouTube si riserva di valutare in base alla situazione, di volta in volta.

youtube annunci politici nella homepage-min

Fino all’anno scorso, c’era la possibilità di acquistare lo spazio pubblicitario per un’intera giornata. È quanto aveva fatto la campagna elettorale di Donald Trump il giorno delle elezioni presidenziali dello scorso novembre. L’azienda aveva poi bloccato tutti gli annunci politici sulla piattaforma dopo le elezioni americane, quando false notizie su presunti brogli elettorali avevano iniziato a circolare. Ha fatto la stessa cosa dopo l’assalto terroristico al Campidoglio americano il 6 gennaio. Oggi invece il modello prevede che la pubblicità sia assegnata in base al target dell’utente che si collega, quindi non tutti vedranno lo stesso annuncio. E non potrà essere la pubblicità per un candidato.

“Riconsideriamo regolarmente le nostre linee guida per gli annunci pubblicitari per assicurare di bilanciare sia i bisogni degli advertiser che degli utenti. Crediamo che questo aggiornamento migliorerà alcune modifiche apportate l’anno scorso sulla prenotazione dell’homepage e che possa fornire una miglior esperienza utente”. Queste le parole di un portavoce Google a Reuters.

La decisione vuole evitare controversie e assicurare che pubblicità potenziale pericolose non siano in prima pagina. Anche se potremo trovarle nei video della piattaforma.

Bestseller No. 1
Google Pixel 4a 14,7 cm (5.8") 6 GB 128 GB 4G USB Tipo-C...
  • Type: Smartphone
  • - 2G Network: GSM 850 / 900 / 1800 / 1900
  • - 3G Network: HSDPA 850 / 900 / 1700(AWS) / 1900 / 2100
Source
Engadget

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button