fbpx
AttualitàCulturaSpettacoli

Bob Odenkirk, il protagonista di Better Call Saul, è stabile e fuori pericolo

Bob Odenkirk è stato ricoverato in ospedale martedì 27 Luglio dopo un malore sul set della serie Better Call Saul. Secondo quanto riportato da TMZ, il 58enne attore statunitense ha avuto un malore mentre si trovava impegnato sul set dell’ultima stagione di Better Call Saul in New Mexico. Bob Odenkirk in seguito è stato trasportato d’urgenza in ospedale e adesso, sempre secondo quanto riportato da TMZ, l’attore è cosciente e fuori pericolo in un ospedale di Albuquerque. La testata ha dichiarato che l’attore ha avuto un problema cardiaco, e che durante le prime ore in ospedale si trovava in stato di incoscienza.

Mentre l’ufficio stampa di Odenkirk ha confermato il suo ricovero in ospedale, per diverse ore non è stata fornita alcuna causa per il suo malore. Il suo team ha rilasciato una dichiarazione che ha confermato che l’attore è in condizioni stabili: “Possiamo confermare che Bob è in condizioni stabili dopo aver subito un problema cardiaco”.

Tramite una nota rilasciata all’Hollywood Reporter, il rappresentante dell’attore ha dichiarato: “Bob e la sua famiglia desiderano esprimere gratitudine per gli incredibili medici e infermieri che si stanno prendendo cura di lui, nonché per il cast, la troupe e i produttori che sono rimasti al suo fianco. Gli Odenkirk desiderano anche ringraziare tutti per le manifestazioni di affetto e chiedono di rispettare la loro privacy in questo momento, mentre Bob sta lavorando per la sua guarigione”.

Bob Odenkirk, il protagonista di Better Call Saul, è stabile e fuori pericolo

Dopo la notizia del ricovero di Odenkirk, molti colleghi si sono rivolti ai social media per inviare il loro sostegno e incoraggiamento. David Cross, che ha creato e recitato con Odenkirk nella serie di sketch comici della HBO Mr. Show with Bob and David (1995-1998) e il revival di Netflix W/ Bob and David (2015), ha scritto su Twitter: “Bob è una delle persone più forti che conosco sia fisicamente che spiritualmente. Supererà tutto questo.”

L’attore protagonista di Breaking Bad, Bryan Cranston, ha scritto su Instagram: “Oggi mi sono svegliato con una notizia che mi ha messo in ansia tutta la mattina. Il mio amico, Bob Odenkirk, è svenuto ieri sera sul set di Better Call Saul. È in ospedale ad Albuquerque e riceve le cure mediche di cui ha bisogno, ma le sue condizioni non sono ancora note al pubblico. Per favore, prendetevi un momento della vostra giornata per pensare a lui e inviargli pensieri positivi e preghiere, grazie”.

Anche Aaron Paul, un altro co-protagonista di Breaking Bad, ha pubblicato un post su Instagram in cui ha scritto: “Ti amo amico mio”. Prima del ruolo di “Saul”, che ha anche interpretato in Breaking Bad, Odenkirk era noto per Mr. Show With Bob and David, la serie comica di sketch che ha co-creato con David Cross e trasmessa originariamente su HBO dal 1995 al 1998.

Odenkirk ha recentemente recitato nel film della Universal Pictures, Io sono nessuno. L’attore e artista dell’improvvisazione ha vinto due Emmy Awards, come parte del team di sceneggiatori di Saturday Night Live nel 1989, e poi al fianco del collaboratore di lunga data David Cross, per The Ben Stiller Show nel 1993, ed è stato nominato 16 volte, tra cui quattro come attore in Better Call Saul (e cinque volte come uno dei produttori esecutivi dello show).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button