fbpx
NewsTech

Il prossimo evento Apple dovrebbe tenersi il 23 marzo

Un leak rivela la data dell'evento, in cui Cupertino dovrebbe presentare AirTags, nuovi iPad e nuovi AirPods

Il prossimo evento Apple dovrebbe essere online il 23 marzo, secondo quando riporta un leak da una rispettabile fonte cinese (che trovate in calce all’articolo). Apple dovrebbe presentare in quella data i suoi nuovi AirTags, insieme alla nuova linea di iPad e probabilmente alle nuove AirPods di terza generazione.

Il prossimo evento Apple sarà il 23 marzo

Se dapprima si pensava che i nuovi prodotti Apple potessero arrivare già il 16 di marzo, fonti vicine all’azienda sembrerebbero aver scongiurato quella possibilità. Il leaker “Kang” riporta invece la data del 23 marzo, che coincide con il lancio ufficiale di OnePlus 9 (che ha già comunicato la data).

L’evento sarà con ogni probabilità tenuto in streaming, lasciando la possibilità sia ai fan che ai giornalisti di seguire l’evento sul sito ufficiale Apple che sul canale YouTube della Mela. La data cade di martedì, che è di solito il giorno preferito da quelli di Cupertino per lanciare nuovi prodotti.

AirTags, iPad e AirPods di terza generazione

I dettagli dell’evento sono ancora segreti, ma sappiamo che Apple si sta preparando al lancio di tre linee di prodotto in particolare:

AirPods-3-caratteristicheNon possiamo assicurare che tutti questi prodotti saranno lanciati, ma Apple avrebbe già effettuato i test su tutti questi dispositivi e le prime informazioni sono arrivate online. Ci aspettiamo quindi di vederli il 23 marzo, se la data dovesse essere confermata. Kang l’anno scorso ha predetto con precisione le date di lancio della nuova linea di iPhone 12, quindi ci aspettiamo che possa avere ragione anche quest’anno. In ogni caso, aspettate presto notizie: tra pochi giorni potrebbe arrivare l’annuncio ufficiale da Cupertino.

Offerta
Apple AirPods con custodia di ricarica wireless (seconda...
  • Taglia unica, comodi da indossare tutto ilgiorno
  • La custodia si ricarica sia in wireless, usando una base compatibile con lo standard qi, sia tramite connettore...
  • Si accendono automaticamente esicollegano all’istante

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button