fbpx
fintech coronavirus fintech4life ener2crowd gimme5 opstart

Fintech in prima linea per la lotta al Coronavirus
Opstart, Ener2Crowd e Gimme5 lanciano un'iniziativa per supportare gli ospedali


Le Fintech si lanciano in una nuova iniziativa a supporto delle zone maggiormente colpite dall’emergenza Coronavirus. Si tratta di un progetto di raccolta fondi per aiutare le strutture ospedaliere che stanno comabattendo il contagio, nonché le fasce della popolazione più colpite. A promuoverlo sono la piattaforma per i GreenVestor Ener2Crowd, il salvadanaio digitale Gimme5 e il portale di equity crowdfunding Opstart.

Le Fintech contro il Coronavirus al fianco degli ospedali

La raccolta fondi è a favore di Cesvi, attualmente impegnata a sostenere l’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, uno dei più colpiti dall’emergenza, e nell’aiuto domiciliare alle fasce over 65 della popolazione della città e del capoluogo Milano. Un impegno concreto per contrastare l’avanzata di questo nuovo Coronavirus che sta mettendo in difficoltà l’Italia e non solo.

Per poter partecipare alla raccolta basta accedere alla piattaforma Fintech4life.it ed effettuare una donazione a favore di Cesvi. Si può pagare sia con carta di credito che con bonifico. i fondi saranno usati per la creazione di un servizio di aiuto domiciliare e per il rafforzamento della terapia intensiva nell’ospedale sopracitato. Non ci sono commissioni sulle operazioni, effettuate in totale trasparenza e sicurezza, che siano pubbliche o anonime.

I responsabili di questo crowdfunding sociale hanno così commentato l’annuncio:

L’Italia intera si trova in questi giorni alle prese con una situazione senza precedenti: l’emergenza Coronavirus si sta ripercuotendo in tutti i settori della comunità, includendo anche quello economico e finanziario. Ma ad essere più colpito è sicuramente il sistema sanitario nazionale, che vede impegnati in prima linea migliaia di operatori.

In questo momento drammatico, ognuno di noi sente il dovere di fare qualcosa. Tutti -cittadini, famiglie, aziende ed istituzioni- si stanno adoperando per contribuire in maniera attiva e concreta alla battaglia e contrastare nel modo più rapido ed efficace possibile l’emergenza in corso. Ora chiunque potrà aderire alla raccolta Opstart contro il Coronavirus, anche versando soltanto 1 euro“.

Per maggiori informazioni e per donare, vi rimandiamo al sito ufficiale dell’iniziativa.


Team di redazione

author-publish-post-icon
L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link