fbpx
AutoElettricoMotoriNews

Ford E-Transit, il furgone elettrico di Ford è già pronto a lavorare: i primi test in attesa del lancio nel 2022

Ford E-Transit, pronti i primi test in vista del lancio, previsto per il 2022

Quale miglior modo di capire se un nuovo prodotto è pronto se non metterlo subito alla prova? Ed è quello che farà Ford con E-Transit, il suo primo furgone totalmente elettrico. Già pronto al lancio a fine anno in America, Ford E-Transit arriva in Europa per i primi test sul campo. Molto presto si unirà alle flotte di clienti che già utilizzano Transit, il furgone più venduto al mondo, in Germania, Norvegia e Regno Unito. Scopriamo tutto quello che per ora sappiamo del nuovo furgone elettrico dell’Ovale.

Ford E-Transit, partono i test sul campo: diversi clienti useranno il Transit elettrico. Ma perchè?

Tutte le Case automobilistiche, prima di lanciare un prodotto sul mercato, mettono in campo test in numerosi ambienti, dal caldo torrido al freddo polare, e percorrono centinaia di migliaia di km per essere sicuri che tutto sia come è stato programmato.

È invece decisamente più raro vedere una Casa che affida dei prototipi direttamente ai clienti finali di questo nuovo prodotto. Ma è proprio quello che è successo con il nuovo Ford E-Transit. Il modello totalmente elettrico del furgone più venduto al mondo sarà presto in fase di test, con una modalità molto particolare. I prototipi di E-Transit cominceranno il loro periodo di test a fine estate, e si uniranno alle flotte di clienti che già utilizzano Transit, attivi nei settori della grande distribuzione, delle consegne a domicilio, dei servizi postali e dei servizi pubblici. Tre sono stati i Paesi scelti per questi test: Germania, Norvegia e Regno Unito.

Ford E-Transit frontale

“Le prove nel mondo reale sono un passo importante nel nostro percorso di sviluppo dell’E-Transit completamente elettrico.” dichiara Andew Mottram, E-Transit Chief Program Engineer di Ford Europa. “Ci forniranno informazioni ancora più approfondite su come aiutare i clienti di diversi settori a migliorare la propria produttività, utilizzando energia ad emissioni zero”. I Customer Trials sono uno dei punti che formano il programma di sviluppo dedicato all’E-Transit prima del suo lancio. Gli ingegneri Ford utilizzeranno i dati delle prove per perfezionare ulteriormente la connettività dei veicoli, le funzioni di gestione di autonomia e molto altro. L’obiettivo? Fornire ai clienti un’esperienza ancora più personale ed efficiente.

Il primo Ford E-Transit, elettrico con fino a 200 kW di potenza e 350 km di autonomia

I prototipi che saranno usati per questi Customer Trials sono stati assemblati presso il Global Commercial Vehicle Centre of Excellence di Dunton, mitica “casa” di tutti i Transit. Tra questi ci sono classiche versioni furgonate del Ford E-Transit, uniti a chassis cabinati con allestimenti speciali: furgoni refrigerati, cassioni ribaltabili e van con scaffalatura interna. Del resto, E-Transit proporrà la stessa offerta in quanto a versatilità del classico Transit termico, con oltre 25 possibili combinazioni tra carrozzeria, lunghezza, altezza del tetto e capacità di carico.

Ford E-Transit attrezzi attaccati

Il vano di carico di E-Transit è infatti identico a quello dei modelli diesel, così da facilitarne l’allestimento da parte di aziende terze e da Ford stessa, e consentire a coloro che già sono clienti Transit di utilizzare le attrezzature già in loro possesso anche sul nuovo furgone elettrico. A livello di carico, inoltre, la portata prevista è fino a 1.161 kg per i furgoni e 1.697 kg per i modelli cabinati. Non mancherà poi la possibilità di alimentare allestimenti e attrezzature con una potenza fino a 2,3 kW, garantita dal sistema Pro Power Onboard.

Ford E-transit ricarica

A livello tecnico, la base di partenza è la stessa del Transit classico. Sotto il cofano però ci sarà un motore elettrico capace di erogare fino a 200 kW, ovvero 272 CV. Un bel numero di cavalli per un furgone di medio-grandi dimensioni, e sarà accoppiato ad una batteria dalla capacità non ancora nota ma capace di garantire un’autonomia di almeno 350 km in ciclo misto WLTP. Non mancheranno poi una modalità Eco, una gestione del climatizzatore dedicato e un nuovo schermo dell’infotainment da 12 pollici, dotato del sistema operativo Sync 4.

Quando arriverà sul mercato? I primi modelli in consegna nella primavera del 2022

Ford prevede che E-Transit possa essere in grado di abbattere i costi di gestione di circa il il 40% rispetto ai modelli dotati di motore a combustione interna, grazie alle minori spese di manutenzione. Tra la buona autonomia, la grande potenza del motore elettrico e i test intensivi fatti con i clienti finali, Ford E-Transit si preannuncia molto interessante, un degno erede della storia ultracinquantennale di uno dei furgoni più amati e venduti al mondo. Per vederlo su strada dovremo attendere la primavera 2022, quando i primi esemplari verranno consegnati al pubblico. Ancora non conosciamo il prezzo in Europa, mentre quello del modello americano, in arrivo a fine anno, si aggirerà intorno ai 45.000 dollari. Che ne pensate? Vi convince questo Transit elettrico? Fatecelo sapere nei commenti!

Audew 40 Lampada LED per Auto/Esterno Camper/Camion Luce...
  • 1. Questo kit comprende 10 moduli LED (con un totale di 40 LED).
  • 2. Lunga durata, basso consumo, per l'illuminazione completa dell'interno dei mezzi.
  • 3. Si possono installare come e dove si vuole secondo la propria necessita grazie ad adesivi posti sul retro.
Wallbox Caricatore Pulsar Plus con Una Potenza di Carica...
  • PRATICO, COMPATTO E INTELLIGENTE: Il Wallbox Pulsar è un sistema di ricarica pratico e intelligente per veicoli...
  • POTENTE, REGOLABILE E SICURO: Potenza massima di 22 kW (trifase), Corrente massima: 32A; Corrente regolabile da 6A a...
  • ECONOMIA E FACILE DA USARE: l'opzione rapporto qualità-prezzo più competitiva sul mercato. Attraverso l'App myWallbox,...

Qui puoi trovare gli ultimi articoli sul mondo dei veicoli commerciali!

Lo sapevi? Abbiamo aperto il canale ufficiale di techprincess su Telegram con le migliori offerte della giornata. Cosa aspetti? Iscriviti qui!

Giulio Verdiraimo

Ho 22 anni, studio Ingegneria e sono malato di auto. Di ogni tipo, forma, dimensione. Basta che abbia quattro ruote e riesce ad emozionarmi, meglio se analogiche! Al contempo, amo molto la tecnologia, la musica rock e i viaggi, soprattutto culinari!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button