fbpx

Google Italia

Google Italia e Domus Academy hanno unito le loro forze per realizzare Talking Crafts, installazione ideata per esplorare le sinergie tra tecnologia e design.

L’installazione di Google Italia e Domus Academy

Domus Academy, prima accademia italiana post-graduate di design e laboratorio di ricerca, ha unito le proprie forze con Google Italia e altri 4 rinomati brand del design Made in Italy per realizzare Talking Crafts.

Quest’ultima è un’installazione ideata per esplorare le sinergie tra tecnologia e design, in un contesto sempre più influenzato dal ruolo degli assistenti vocali e della loro interazione con gli oggetti della casa.

Ad analizzare questo rapporto sono stati gli studenti di Domus Academy che, nel corso di una maratona creativa di 48 ore, hanno immaginato come i dispositivi Google possano integrarsi con gli oggetti più familiari delle nostre case.

Al termine della maratona i progetti vincitori sono stati prototipati da quattro autorevoli marchi del design Made in Italy, ovvero Bitossi, Driade, FontanaArte e Kartell, ed esposti all’interno di Talking Crafts.

I prototipi esposti in Talking Crafts

L’installazione di Google Italia e Domus Academy porterà tutti i visitatori attraverso la dimensione stilizzata di una casa, in cui ammirare tutti i prototipi creati sulla base dei progetti degli studenti dell’accademia.

Primo tra questi ultimi è Around, scultura in ceramica disegnata per Bitossi a richiamare un centrotavola e posta in cucina, capace di espandersi in verticale per ospitare al meglio Google Home Mini.

Google Italia

A seguire i visitatori potranno spostarsi in salotto, dove il loro sguardo verrà attirato da Osmo, tavolino realizzato per Driade e replicante il movimento dell’acqua, capace di trasformare lo smart speaker Google Home Mini in una semplice goccia.

Passando per la camera da letto sarà invece possibile trovare Ciao Ciao, la specchiera in ferro disegnata per FontanaArte, capace sia di fondere vetro e metallo sia di rispondere a qualsiasi domanda tramite voce e immagine, grazie all’integrazione di Google Nest Hub.

I più giovani potranno invece accendere e spegnere Bubbella, la bolla bella realizzata per Kartell appositamente per ospitare Google Home Mini.

[amazon_link asins=’B07J5NZY5T,B07D9TTFTH,B07SX33QTP’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’09fe278e-178e-4ec0-8a71-aebe1a6a6624′]

Quando è possibile visitare l’installazione

L’installazione firmata Google Italia e Domus Academy sarà aperta dal 27 al 29 settembre 2019 in Piazza Gae Aulenti 12, Milano, con accesso libero dalle ore 10:00 alle 19:00.

Siete curiosi di approfondire l’unione tra design e tecnologia?


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Maria Elena Sirio

author-publish-post-icon
Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.