fbpx

I progetti di Leonardo da Vinci che sono diventati realtà


Il carro armato

Leonardo capì ben presto che il Rinascimento rappresentava anche un momento di sviluppo dell’ingegneria militare. Il carro armato (o carro coperto) progettato da Leonardo da Vinci rappresenta, tra i progetti militari, quello più affascinante da un punto di vista tecnico. Si tratta di una terrificante macchina da guerra dotata di cannoni su tutti i lati, in grado di muoversi e fare fuoco contemporaneamente.

Leonardo inserisce al suo interno un meccanismo di movimento basato su ingranaggi che permettono alle 4 ruote interne di muoversi. Un grande rinforzo con piastre metalliche va a proteggere il guscio esterno. L‘attacco era possibile grazie ai 12-13 cannoni disposti tutt’intorno e manovrati dall’interno da 8 soldati che, a turno, li caricavano con altra polvere da sparo.

In una lettera del 1482 destinata a Ludovico il Moro, Leonardo da Vinci scrive: “Posso costruire, poi, carri coperti, sicuri e inattaccabili, i quali col fuoco dei propri cannoni potranno penetrare tra i nemici senza che questi, per quanto numerosi, possano attaccarli. Dietro il carro potranno seguire le fanterie, in gran numero, illese e senza incontrare ostacoli.”


Daniele Cicarelli

author-publish-post-icon
Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link