fbpx
CulturaFeaturedTech

Migliori servizi di food delivery: la nostra guida

Tutte le applicazioni migliori per fari portare il cibo a casa!

Sei appena tornato a casa. Magari neanche dall’ufficio, ma dalle ferie. Oppure sei uno studente fuori sede appena trasferitosi nella grande città. Il frigo è vuoto e se non è vuoto, comunque non hai la voglia o la forza di cucinare. La soluzione è semplice, basta prendere lo smartphone e usare uno dei tanti servizi di food delivery disponibili in Italia. Ma cosa sono di preciso? E quali sono i migliori? Beh, per queste domande ci pensiamo noi di Tech Princess con una pratica guida ai migliori servizi di food delivery in Italia. Pronti?

Che cosa offre il food delivery in Italia?

food-delivery-in-italia-migliori-servizi-cibo-casa

Questo settore è senza dubbio uno di quelli in maggiore crescita nel nostro Paese. Solo qualche anno fa servizi di questo tipo centralizzati erano decisamente rari. Ora invece non è raro, soprattutto nelle grandi città, vedere giovani rider sfrecciare per le strade per consegnare pranzi, cene e spuntini, con la classica borsa termica ‘griffata’ con il logo del servizio. Ma vediamo un po’ di cosa si tratta.

In generale il modello offerto è quasi sempre lo stesso (ma poi esploreremo bene le differenze). Abbiamo un’applicazione mobile e una versione web, che ci mostrano la lista dei ristoranti associati più vicini a noi e disponibili per le consegne. Cliccando su ciascuno di questi avremo accesso al menù, dove potremo scegliere il nostro pranzo. Successivamente potremo passare all’ordine e pagare (anche) con carta di credito o altri strumenti elettronici.

Qualora fosse necessario, avremo anche la possibilità di inserire richieste specifiche (come posate o modifiche rispetto al menù). Oppure potremmo voler inserire dettagli più precisi sulla consegna come le tempistiche, l’indirizzo, la scala, il citofono a cui suonare, se vogliamo andare noi incontro al fattorino… Tutto questo si può specificare nei vari spazi dedicati.

Una volta fatto l’ordine, la palla passerà ovviamente al ristorante. Una volta che questo avrà accettato l’ordine potremo seguirne (in maniera differente a seconda del servizio scelto) lo stato prima della preparazione e poi della consegna. Infine ci basterà ritirare il nostro pranzo, augurare buon appetito e darci sotto con le mandibole!

Quali sono le differenze rispetto al passato?

food-delivery-in-italia-migliori-servizi-cibo-casa

Qualcuno potrebbe obiettare che non si tratta di una grossa variazione rispetto a una classica consegna a domiciliio. Un servizio presente in Italia da anni, ancora prima che si chiamasse food delivery. E se da una parte questo è vero, dall’altra non è così. Questi servizi sono una grande evoluzione di quello che conoscevamo, per ben tre motivi.

Il primo è la comodità, per entrambe le parti. Fare un ordine su un applicazione, con il menù a disposizione, la possibilità di modificare gli ingredienti, controllando sempre la spesa totale e con tanti altri vantaggi è molto più semplice per il cliente. Allo stesso modo è più facile per il ristorante, che può registrarlo rapidamente, senza dover tenere impegnato del personale per telefonate spesso travagliate.

Secondariamente abbiamo la centralizzazione. Niente più volantini su volantini da consultare per controllare orari e disponibilità: in un unico posto abbiamo tutti i ristoranti che consegnano, con orari, prodotti e tutto ciò che ci serve. Inoltre spesso i vari servizi o i negozi stessi preparano offerte speciali dedicate a specifici eventi o cucine speciali e molto altro.

Infine, grazie a un servizio comune, hanno accesso al domicilio anche altri tipi di ristoranti, tipicamente esclusi da questo tipo di proposte. Avremo quindi una grande varietà di cibo che potremo farci portare a casa: non solo pizze, sushi e cucina cinese, ma anche pasta, hamburger, Gelati, piadine, bistecche, risotti e (ipoteticamente) qualsiasi altro piatto.

Quali sono i migliori servizi di food delivery in Italia?

food-delivery-in-italia-migliori-servizi-cibo-casa

Insomma, vi abbiamo convinto che il food delivery è una grande innovazione e ora volete provare anche voi. Sì, ma quale servizio scegliere? Come detto, il settore del food delivery in Italia è in grande crescita e ci sono tante proposte a disposizione e spesso non è semplice orientarsi tra esse. E allora venite con noi a scoprire le caratteristiche di ciascuno, per scegliere con consapevolezza!

Partiamo dal fatto che in realtà le differenze tra i vari servizi sono piuttosto minime. Soprattutto quando si parla di grandi città, il numero e il tipo di ristoranti offerti è per gran parte simile. Molto dipende quindi dai vostri gusti nella user experience, quindi potrebbe essere una buona idea fare un test con tutte le applicazioni a disposizione per poi scegliere quella che preferite.

Con questa premessa però non vogliamo dire che tutti i servizi di food delivery in Italia siano uguali, anzi. Ci sono tante piccole differenze che possono spostare l’ago della bilancia e conoscerle può essere utile per guidarvi nella scelta. Partiamo quindi con la nostra lista e vediamo cosa cambia tra i quattro principali servizi!

Uber Eats

food-delivery-in-italia-migliori-servizi-cibo-casa uber eats

Nato nel 2014 da una ‘costola’ di Uber, questo servizio offre una buona selezione nelle città principali, ma spesso non va oltre i capoluoghi di provincia. La consegna è sempre a pagamento (al netto di offerte speciali) ed è pari a 2,50€ a prescindere dalla distanza. Il tracking di Uber Eats è particolarmente interessante, dato che permette di seguire il rider tramite GPS direttamente su una mappa e non semplicemente ‘per fasi’. Questo è molto utile, soprattutto in città trafficate, per sapere quando andare incontro al fattorino.

Deliveroo

food-delivery-in-italia-migliori-servizi-cibo-casa deliveroo

Questa società nasce nel 2013 ed è arrivata in Italia nel 2015. Rispetto ad altri suoi concorrenti ha un’estensione leggermente maggiore, arrivando anche al di fuori dei grandi centri abitati. In questo caso il costo di consegna è molto variabile, andando dai 3,50€ fino anche alla gratuità. Come per Uber Eats, anche per Deliveroo è possibile seguire il rider via GPS.

Deliveroo
Deliveroo
Developer: Deliveroo
Price: Free
Deliveroo - Ristoranti a Domicilio
Deliveroo - Ristoranti a Domicilio

Just Eat

food-delivery-in-italia-migliori-servizi-cibo-casa just eat

Questo marchio è uno dei più longevi del settore, nascendo addirittura nel 2000, sebbene in Italia sia arrivata solo nel 2011. Offre un sistema estremamente comodo e, probabilmente anche grazie alla sua ‘età’, ha senza dubbio la maggior diffusione tra i vari servizi. Il costo di consegna su Just Eat è spesso estremamente conveniente: raramente supererà i 2€ e in molti casi sarà gratuito, sebbene con limiti minimi di spesa.

Just Eat: Ristoranti Domicilio
Just Eat: Ristoranti Domicilio

Glovo

food-delivery-in-italia-migliori-servizi-cibo-casa glovo

Ultimo ad essere analizzato, questo è uno dei servizi di food delivery più particolari in Italia. Infatti, la sua caratteristica è offrire la consegna a domicilio non solo di cibo, ma di qualsiasi cosa ci serva. Dalla spesa al supermercato, al ritiro di medicinali in farmacia, fino anche alla richiesta di ritiro e consegna. Qualora avessimo delle richieste specifiche per prodotti non disponibili nei negozi già in elenco, potremo anche fare una richiesta ‘libera’. “Se è trasportabile in bici o motorino, possiamo consegnarlo” dichiarano i ragazzi di Glovo. Ovviamente questo avrà un impatto sul costo di consegna, che è variabile a seconda delle richieste.

Glovo - Consegne a domicilio
Glovo - Consegne a domicilio

E con quest’ultimo servizio abbiamo concluso la nostra ricerca nel mondo del food delivery in Italia. Speriamo di esservi stati utili e… Buon appetito!

Tags

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker