fbpx
NewsTech

Metti un PC sul Mac: Parallels Desktop 17, la nuova versione è ancora più fluida e veloce

È ottimizzata per Windows 11 e macOS Monterey

Parallels ha annunciato il lancio di Parallels Desktop 17 per Mac, l’ultima versione della sua potente soluzione per eseguire applicazioni native Windows sui computer Mac dotati di chip Apple M1 e Intel.

Parallels Desktop 17 per Mac: la nuova versione è pronta per Windows 11 e macOS Monterey

L’applicazione Parallels Desktop 17 per Mac è ottimizzata per gli attesissimi sistemi operativi Windows 11 e macOS Monterey. Offre inoltre straordinari miglioramenti in termini di grafica e velocità, compresa una migliore esperienza di gioco su Windows e una migliore gestione delle risorse. Parallels Desktop 17 per Mac consente agli utenti di eseguire le applicazioni Windows su un Mac in modo estremamente fluido e rapido.

Ecco tutte le nuove e migliorate funzionalità in Parallels Desktop 17 per Mac:

  • Sviluppato per macOS 12 Monterey e Windows 11. Parallels Desktop 17 supporterà macOS Monterey come sistema operativo (SO) host e guest e sarà ottimizzato per Windows 11.
  • Più veloce e prestante. Le applicazioni in esecuzione con Parallels Desktop 17 sui computer Mac con chip Apple M1 e Intel ora funzionano in modo estremamente più veloce ed efficiente.
    • Su tutti i computer Mac supportati:
      – Ripristino di Windows, Linux e macOS più veloce fino al 38%
      – Grafica OpenGL fino a 6 volte più veloce
      – Prestazioni grafiche 2D fino al 25% più veloce
    • Su un Mac con chip Apple M1:
      – Avvio di Windows 10 on ARM Insider Preview fino al 33% più veloce
      – Prestazioni del disco di Windows 10 on ARM Insider Preview fino al 20% più veloci
      – Miglioramento fino al 28% delle prestazioni grafiche DirectX 11
    • Su un Mac con processore Intel:
      – Connessione di rete fino al 60% più veloce su una macchina virtuale macOS Big Sur (e versioni più recenti)
  • Driver display per una migliore esperienza di gioco su Windows.
  • Nuove potenti funzionalità per Mac con chip Apple M1. Con Parallels Desktop 17, Windows 10 riconosce lo stato della batteria del Mac e consente il risparmio energetico quando il livello della batteria è basso. Il nuovo chip virtuale TPM consente a Windows 10 e 11 di utilizzare BitLocker e Secure Boot per un livello superiore di protezione dei dati.
Parallels Desktop 17 per Mac - risparmio energetico
Photo Credits: Parallels Desktop.
  • Miglioramento della modalità Coherence. Adesso gli utenti possono seguire il flusso di lavoro ininterrottamente e senza distrazioni in quanto tutte le schermate di arresto, aggiornamento e di accesso di Windows sono in modalità a finestra, così che gli utenti possano ridurle a icone e rimanere concentrati e produttivi.
  • Gli utenti possono ora utilizzare il Gestore automatico delle risorse, sviluppato per valutare e consigliare la quantità ottimale di risorse hardware del Mac per le macchine virtuali, in modo da garantire ogni volta le migliori prestazioni possibili.
  • Selezione e trascinamento lineare dei contenuti tra Windows e Mac: gli utenti possono ora trascinare qualsiasi testo o immagine tra le applicazioni Mac e Windows, anche tra le applicazioni Windows e macOS Monterey Quick Note (quando sarà disponibile).
  • Esperienza avanzata e supporto dei dispositivi USB. Parallels Desktop 17 per Mac supporta ora USB 3.1, che consente l’utilizzo di ulteriori dispositivi di archiviazione USB. Ora gli utenti visualizzano il nome familiare del dispositivo nell’interfaccia di Parallels Desktop e possono così identificare velocemente il giusto dispositivo da connettere o disconnettere.
  • Miglior controllo dello spazio su disco. Gli utenti possono ora visualizzare la quantità di spazio su disco occupata dalle istantanee delle VM e decidere con consapevolezza come utilizzare lo spazio su disco del loro computer Mac in Parallels Desktop 17.

Parallels Desktop 17 per Mac Pro Edition

Sviluppato per offrire il miglior valore agli utenti avanzati, agli sviluppatori e agli specialisti IT di Parallels Desktop, Parallels Desktop Pro Edition è la versione più venduta di Parallels e offre tutta la potenza della versione standard Parallels Desktop 17 per Mac, oltre alle seguenti funzionalità esclusive:

  • Conversione semplificata di un clone vincolato in una macchina virtuale indipendente: rispondendo alle richieste dei nostri utenti, con Parallels Desktop 17 per Mac Pro Edition è ora possibile creare una macchina virtuale indipendente da un clone vincolato con due semplici clic.
  • Plug-in per Visual Studio migliorato: il plug-in Parallels Desktop per Visual Studio (progettato per eseguire il debug del codice in una VM autonoma) ora supporta i computer Mac con chip Apple M1. Inoltre, la procedura d’installazione del plug-in è stata semplificata grazie aVisual Studio 2019.

Business Edition

Parallels Desktop 17 per Mac Business Edition
Photo Credits: Parallels Desktop.

Offrendo funzionalità essenziali specifiche per gli ambienti aziendali, Parallels Desktop 17 Business Edition vanta tutta la potenza della versione Pro, con ulteriori funzionalità, tra cui:

  • Provisioning delle macchine virtuali aziendali su qualsiasi Mac. Gli amministratori aziendali possono ora eseguire il provisioning delle macchine virtuali Windows pre-configurate a un gruppo misto di computer Mac con chip Intel e Apple M1. I responsabili IT possono ora specificare i link di download e le descrizioni in Parallels My Account per i computer con chip Intel e Apple M1 e Parallels Desktop scaricherà automaticamente la corretta immagine per ciascun dipendente.
  • Distribuzione di Parallels Desktop su una flotta di Mac con più architetture con un unico pacchetto: Parallels Desktop 17 è un’applicazione “universal binary” che consente di creare un unico pacchetto per la distribuzione di massa da utilizzare con i computer Mac con chip Intel e Apple M1. Con questa nuova opzione, la distribuzione di Parallels Desktop con gli Strumenti di gestione del Mac e il Portale self-service è decisamente più semplice.

Con la nuova versione di Parallels Desktop, arrivano anche nuovi strumenti in Parallels Toolbox 5 per Mac e Windows: focus su una finestra; trasforma testo; riconosci testo; lettore di codici a barre e generatore di codici a barre. L’ampia raccolta di Parallels Toolbox conta più di 30 strumenti.

Disponibilità e prezzi

La nuova versione del software può essere acquistata nel sito ufficiale con i seguenti prezzi.

  • Parallels Desktop 17 per Mac:
    • Upgrade a una licenza permanente: 49,99€
    • Nuovo abbonamento: 79,99€ l’anno
    • Nuova licenza permanente: 99,99€
  • Parallels Desktop per Mac Pro Edition:
    • Upgrade da qualsiasi edizione: 49,99€ l’anno
    • Nuovo abbonamento: 99,99€ l’anno
  • Parallels Desktop per Mac Business Edition:
    • 99,99€ l’anno.
Offerta
2020 Apple MacBook Air con Chip Apple M1 (13", 8GB RAM,...
  • Chip M1 progettato da Apple, per un nuovo livello di performance della CPU, della GPU e del machine learning
  • Autonomia senza precedenti, con una batteria che dura fino a 18 ore
  • CPU 8‐core fino a 3,5 volte più rapida, per gestire i progetti a velocità mai viste

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button