fbpx
NewsTech

Qualcomm potrebbe aver anticipato la data di lancio dello Snapdragon 8 Gen 2

Sembra che Qualcomm abbia anticipato la data di presentazione dello Snapdragon 8 Gen 2. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Snapdragon 8 Gen 2: Qualcomm ha svelato la data d’uscita?

Snapdragon 8 Gen 2 uscita tech princess

Lo Snapdragon Summit è una conferenza annuale in cui Qualcomm presenta le ultime tecnologie a cui sta lavorando, tra cui un chipset che alimenterà le future ammiraglie Android. In questa occasione, lo Snapdragon 8 Gen 2 dovrebbe essere presente nei telefoni di fascia alta del 2023 e, secondo la pagina degli eventi del produttore di chip di San Diego, lo Snapdragon Summit si terrà dal 14 al 17 novembre.

Considerando la storia di Qualcomm, il SoC mobile di punta viene solitamente annunciato il primo giorno dello Snapdragon Summit; questo significa che il chipset potrebbe essere presentato il 14 novembre. Anche i partner telefonici di Qualcomm, come Xiaomi, dovrebbero partecipare alla conferenza. Durante l’evento la società potrebbe fornire un’anteprima della sua serie di flagship con Snapdragon 8 Gen 2. In questo caso, gli smartphone premium si chiameranno probabilmente Xiaomi 13 e 13 Pro.

Potrebbe anche essere presentata un’anteprima del successore dello Snapdragon 8cx 3, per ora senza nome, ma secondo alcuni rapporti precedenti questo SoC sarebbe un concorrente dell’M1. Qualcomm ha dichiarato in precedenza che avrebbe sfruttato l’acquisizione di Nuvia per potenziare le prestazioni dei suoi futuri chipset, nel tentativo di contrastare la serie M di Apple. Per quanto riguarda le informazioni sul nuovo chipset, Qualcomm probabilmente si atterrà all’architettura a 4 nm di TSMC per produrre in massa il suo silicio di prossima generazione.

Secondo le ultime notizie, sembra che il nuovo Snapdragon vanterà una migliore efficienza energetica e maggiori prestazioni. Inoltre potrebbe anche essere il primo SoC di Qualcomm a sfoggiare un cluster di CPU completamente rinnovato, rinunciando alla configurazione “1 + 3 + 4” e passando invece a una configurazione “1 + 2 + 2 + 3”. Se questo cambiamento porterà o meno a miglioramenti sostanziali non è dato saperlo, quindi, come sempre, aspetteremo i risultati effettivi.

Source
WCCFTECH

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button