fbpx
Motori

Migliori auto per neopatentati: legge, modelli e prezzi | Auto for Dummies

Difficilmente un appassionato di auto non cerca qualche cavallo in più dalla propria quattro ruote,soprattutto dopo aver preso la patente. In ogni caso la legge va rispettata: non solo per evitare le sanzioni, amministrative ed economiche, ma anche per permettere a chi si approccia alla guida di avere il tempo di prendere confidenza con le dinamiche del veicolo. Un mezzo potente serve a ben poco se non si è in grado di guidarlo e la sicurezza, vostra e degli altri utenti della strada, rappresenta un parametro sicuramente primario rispetto a tutti gli altri. Oggi Auto for Dummies vi illustra nel dettaglio le normative e le migliori auto per neopatentati; il tutto in base a modello, caratteristiche e prezzo.

neopatentati
credit: motori.virgilio.it

Cosa significa essere neopatentati

L’acquisto della prima auto è sempre un traguardo importante: quanti di noi hanno aspettato proprio i 18 anni, spesso iscrivendosi mesi prima a scuola guida arrivando all’esame giusto poche settimane dopo il compleanno. Un bel regalo spesso da parte dei genitori i quali, terrorizzati da cosa potrebbero fare i propri figli alla guida, spendono ore ed ore alla ricerca del veicolo più sicuro; il tutto senza deludere troppo le aspettative.

Arrivando al nocciolo della questione, il periodo di tempo in cui si è considerati neopatentati è della durata di tre anni, a partire dal conseguimento della patente. In questo lasso di tempo troviamo limiti legati alla velocità massima sui vari tratti di strada, penalità maggiori sulla decurtazione dei punti e valori massimi per quanto riguarda la potenza del veicolo.

codice della strada
credit: theitaliantimes.it

Cosa dice la legge

Per quanto riguarda le prime due regole (aggiornato al 2019), l’articolo 117 del Codice della Strada sancisce il limite di 100 Km/h in autostrada e 90 Km/h sulle strade extraurbane principali. Il tutto, come già accennato, per i primi tre anni di patente. Parlando di decurtazione dei punti, per ogni infrazione verranno sottratti il doppio dei punti rispetto ad un guidatore non neopatentato. Ad esempio, se la velocità registrata supera il limite per un valore compreso tra i 10 ed i 40 Km/h la sanzione in termini di punti sulla patente passa da 3 a 6 punti totali decurtati.

Parliamo ora dei limiti di potenza; tale vincolo è valido solo per il primo anno di patente. Il parametro considerato non è né la cilindrata (quanto è “grosso” il motore) né la potenza complessiva in cavalli bensì il rapporto tra la potenza (misurata in kilowatt) ed il peso della vettura a vuoto (tara, misurata in tonnellate). Tale valore è di 55 kW/t, ovvero 55 kW massimi per tonnellata, corrisponde a circa 75 CV. Esiste poi un limite massimo indipendente dal peso del veicolo pari a 70 kW (95 CV). Abbiamo quindi un range di massima tale per cui, considerando il peso medio di un utilitaria (circa 1000 Kg), la nostra auto per neopatentati dovrà avere una potenza compresa tra i 70 ed i 90 cavalli. Le sanzioni per il mancato rispetto della normativa variano da 160 a 641 € con tanto di sospensione della patente da 2 ad 8 mesi.

auto neopatentati Volkswagen UP
credit: mydbcar.com

Volkswagen UP!

Ci sarebbero tante concorrenti altrettanto valide per la categoria (Volkswagen Polo, Fiat 500, Citroen DS3) ma Volkswagen UP rappresenta un ottimo compromesso per la città, senza rinunciare ad un po’ di tecnologia e design. Questa piccola tedesca è un’auto per neopatentati perfetta ed è disponibile nella motorizzazione 1.0 tre cilindri, depotenziata a 60 CV (47 kW/t).

Non è certo la più brillante (da 0 a 100 Km/h in 14,4 secondi) per i giovani guidatori ma le dimensioni ridotte, l’ampia gamma di accessori digitali e controlli elettronici rende davvero appetibile l’acquisto. La velocità massima di 160 Km/h risulta più che sufficiente per affrontare qualsiasi strada ed i consumi veramente bassi (4,5 l/100 km) aiutano anche il portafogli. A proposito di soldi, Volkswagen UP! è disponibile a partire da 12.600 €, più che onesto per una prima auto.

auto neopatentati Alfa Romeo Mito
credit: buyacar.co.uk

Alfa Romeo MiTo

Rimanendo nel Bel Paese, troviamo un modello che ha venduto veramente tanto: Alfa Romeo MiTo. Ambitissima dai più giovani, sempre elegante e dalle linee inconfondibili. In strada fa la sua figura e partendo da 13.900 € avrete a disposizione un onesto 1.4 benzina da 78 CV.

Con qualche Euro in più potrete anche spingervi ai limiti di legge con la motorizzazione diesel 1.3 JTDM da 90 CV; ben più scattante ed in grado di regale qualche soddisfazione in più. Nonostante il telaio sia lo stesso della Fiat Punto potrete godere di una dinamica di guida un po’ più decisa di altri modelli per neopatentati e di consumi tutto sommato bassi (5 L/100 Km su percorso extraurbano).

auto neopatentati BMW Serie 1
credit: revup.it

BMW Serie1

Se la disponibilità economica è sufficiente, potrete poi far affidamento sull’eleganza BMW. Acquistando la Serie 1 (114d) arriverete ai 95 CV massimi stabiliti per legge senza sforare il limite di 55 kW/t. Degna di nota la coppia di 235 Nm.Con questa motorizzazione la velocità massima sale a 185 Km/h con un’accelerazione da 0 a 100 Km/h in 12,2 secondi.

I prezzi salgono notevolmente, parliamo di almeno 25.000 €, ma la qualità degli interni, il design curato e l’apparato tecnologico rappresentano sicuramente il top di gamma per qualsiasi neo patentato. Una competitor altrettanto tedesca è rappresentata dall’Audi A1 (1.0 TFSI da 82 CV). Un’auto da sempre di un certo livello anche se occorre sborsare qualche soldo in più, allo stesso modo di BMW.

auto neopatentati Lancia Y

Lancia Y

Passando a qualcosa di più sobrio in termini di motorizzazione ma sempre elegantissimo, troviamo Lancia Y. Molto in voga tra il pubblico femminile, questa sinuosa utilitaria è disponibile per poco meno di 14.000 €. Tre le motorizzazioni disponibili ai neopatentati: 1.2 benzina da 69 CV, 1.2 69 CV GPL e 0.9 TwinAir a metano. Con una posizione di guida rialzata e consumi ridotti, specialmente per le versioni GPL e metano, Lancia Y risulta perfetta per la città e per i piccoli spostamenti.

A loro modo risultano sempre eleganti e piacenti modelli come l’economica KIA Picanto (nella motorizzazione 1.0 litri) e la Peugeot 208 Active da 75cv. Un’auto molto di moda è anche la Mini Cooper per neopatentati (MINI One 55 kW/75 CV, MINI One D Clubman 66 kW/90 CV e MINI One D Countryman 66 kW/90 CV) in grado di suscitare grandissimo fascino tra i giovanissimi.

auto neopatentati Renault Clio
credit: autoexpress.co.uk

Renault Nuova Clio

Riavvicinandoci per un attimo alle prestazioni, senza tralasciare comfort e linee eleganti, troviamo Renault Clio in versione 1.2 litri (16 valvole). A partire da 13.900 € potrete trovare più motorizzazioni, sia diesel (75 e 90 CV) che benzina (75 CV).

Queste versioni rientrano perfettamente nei parametri di legge delle auto per i neopatentati ed offrire qualcosa in più dal punto di vista delle prestazioni e della tecnologia, come il cambio automatico EDC. Un’estetica davvero accattivante e che ha catturato l’attenzione di molti giovani. In modo simile, anche se di tutt’altra qualità, troviamo Mercedes-Benz Classe A e Classe B con propulsore 160 CDI da 90 cavalli.

Tags

Federico Marino

Amante dei motori, specie quelli grossi e rumorosi, appassionato di tecnologia e di tutto ciò che è scientifico e innovativo. Studente in ingegneria energetica, tento di sopravvivere al caos della Grande Milano con una piccola reflex, rock 'n 'roll sempre in cuffia e tanti buoni propositi!
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker