NewsTech

Samsung Galaxy S10+ supporterà la ricarica senza fili per le future Galaxy Buds?

Un'immagine promozionale sembra suggerire che le nuove buds saranno wireless anche per la ricarica

Un’immagine promozionale trapelata sul web sembra rivelare che uno dei prossimi flagship di Samsung, nello specifico Samsung Galaxy S10+, potrà ricaricare senza fili le cuffie wireless Samsung Galaxy Buds, un modello ancora inedito ma che potrebbe essere annunciato insieme al cellulare.

Samsung Galaxy S10+ e le Galaxy Buds

Questa funzionalità è suggerita da un’immagine dove possiamo vedere le cuffie, all’interno della loro custodia, poggiate sul retro del dispositivo. Giù qualche tempo fa alcuni rumors di SamMobile parlavano della possibilità per la nuova serie S10 di effettuare la ricarica inversa, sotto il nome di “PowerShare“, ad altri dispositivi. Si tratterebbe di una funzione del tutto analoga a quella vista per il Huawei Mate 20 Pro e per le FreeBuds 2 Pro Wireless. Sembra quindi probabile che sia questo il caso mostrato nell’immagine, e che Samsung promuoverà questa feature con questo esempio un po’ più concreto di applicazione: se infatti non capita così spesso di avere altri cellulari da ricaricare via wireless con il proprio, la possibilità di ricaricare le cuffie è invece “più utile” e convincente per il consumatore.

Le Galaxy Buds non saranno di certo le prime cuffie wireless di Samsung (già nel 2016 uscirono le Gear IconX), ma sono comunque un passo in più verso l’espansione della gamma Galaxy da solo i cellulari ad un’offerta di prodotti e accessori più variegata e unificata. Per quanto riguarda questo modello in particolare, è probabile che venga annunciato insieme alla linea S10 il 20 febbraio, all’evento di lancio.

Via
The Verge
Fonte
WinFuture
Tags

Giovanni Natalini

Fin da piccolo amante di scienza, tecnologia e fumetto, studente magistrale di Ingegneria Elettronica e fruitore nel (poco) tempo libero di serie tv, Youtube e videogiochi.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker