fbpx
CulturaFeaturedGli anime degli anni '80Rubriche

Cyborg 009: nove supermagnifici a difesa della Terra

Nove eroi dai super poteri che combattono per difendere il pianeta dalla Black Ghost

Dopo le avventure magiche della piccola Ransie, ripercorse nella rubrica della scorsa settimana, il viaggio tra gli anime degli anni ’80 prosegue tra giganti e personaggi dai super poteri con Cyborg 009 – I nove supermagnifici. Siamo nel 1982 quando va in onda per la prima volta in Italia questo anime, all’interno di Bim Bum Bam. La serie animata, composta da 50 episodi, è la prima ad essere trasmessa in Italia ma, in realtà, è già la seconda creata sul tema. Ma di questo parleremo più avanti. Ora andiamo a scoprire di cosa parla Cyborg 009.

Cyborg 009 – I nove supermagnifici: la trama

I Giganti invadono la terra

“Accadde miliardi di secoli fa, quando non c’era alcun tipo di vita, non esistevano né la terra, né il mare. Quando ogni cosa era dominata dal nulla, ancora prima della luce, nelle immense tenebre dell’ignoto.” Inizia così il racconto di Cyborg 009, che ci introduce nella nascita dell’universo, popolato da pericolosi giganti poi risucchiati in un buco nero, fino ad arrivare alla creazione della Terra e della vita sul pianeta. Con un grosso salto temporale arriviamo ai giorni nostri. Qui, il Dr. Isaac Gilmore riceve una notizia spaventosa: alcuni esseri più forti degli uomini stanno per invadere la Terra. È per questo che inizia a radunare la sua speciale armata, composta da nove fortissimi Cyborg. Ognuno di loro, il cui nome è indicato con un numero che va da 1 a 9, ha un potere particolare che lo rende un’abile macchina da combattimento. Si scopre allora che gli invasori in questione non sono altro che quei terribili giganti che si credevano dispersi da milioni di anni nell’universo e che sono ora pronti a vendicarsi.

Chi sono davvero i nove Cyborg?

Ma facciamo un attimo un passo indietro per rispondere ad una domanda essenziale: chi sono questi 9 Cyborg? I protagonisti della storia in effetti non sono dei veri robot. Sono tutti nati umani ma, anni prima, sono stati rapiti da un’organizzazione criminale chiamata “Black Ghost” che ha fatto su di loro esperimenti. Il Dr. Isaac Gilmore è inizialmente parte integrante del progetto 00-Cyborg e mette tutto se stesso negli esperimenti che portano alla nascita di questi super-uomini con poteri disparati e con l’obiettivo (secondo lui) di migliorare l’umanità. Quando però si accorge che i piani dell’organizzazione hanno mire crudeli e pericolose, decide di fuggire via, portando però con se i 9 cyborg. Da quel momento insieme combatteranno l’organizzazione criminale dei ‘Fantasmi Neri’.

I 9 Cyborg: storie e poteri

I nove protagonisti della storia sono tutti diversi tra loro, in poteri, storie e caratteristiche. Pariamo allora da Cyborg 001 il cui nome è Ivan Whisky. Ha le sembianze di un bambino ed effettivamente è l’unico che non è stato sottoposto ad esperimenti da parte della Black Ghost in quanto è stato su padre, cercando di guarirlo dalla sua malattia, a farne poi un cyborg. 001 ha poteri psichici e telecinetici.

Cyborg 002 è Jet Link

Prima di ottenere un posto nella squadra speciale, Jet è il capo di una gang di teppisti a New York ed è proprio durante lo scontro con una gang rivale che finisce per ucciderne il capo. Dopo questo episodio venne contattato dalla Black Ghost, nascosto e successivamente trasformato in cyborg. È stato potenziato con dei propulsori nei piedi che gli permettono di volare a grandi velocità.

Cyborg 003 è Françoise Arnoul

È un’ex ballerina francese che viene rapita dalla Black Ghost con la scusa di una carriera professionistica, ovviamente finta. È dotata di super udito e super vista ed è l’unico membro femminile dal gruppo.

Cyborg 004 è Albert Heinrich

È una vera e propria arma vivente, in quanto il suo corpo è dotato di un vero e proprio arsenale. Missili, una mitragliatrice, lame affilatissime e un ordigno esplosivo sono soltanto alcune delle armi a sua disposizione. È tormentato dai sensi di colpa per la morte della fidanzata con la quale lavorava in un circo tedesco ed è sicuramente colui che tra i nove ha subito maggiori cambiamenti, cosa per il quale soffre non poco.

Cyborg 005 è Geronimo Jr.

È un nativo americano, rapito dalla Black Ghost dopo aver abbandonato i suoi compagni, deluso dal fatto che loro si fossero arresi ad essere soltanto un’attrazione per i bianchi senza, invece, combattere questa loro condizione. Dopo gli esperimenti, è diventato un cyborg dalla grandissima forza e una vera e propria armatura epidermica che lo rende immune dagli attacchi avversari.

Cyborg 006 è Chang Chang Ku

Discendente di una famiglia di contadini cinesi, è il proprietario di una famosa catena di ristoranti cinesi ma decide di venderla per dedicarsi alla missione con gli altri cyborg. Ha il potere di emettere potenti fiamme dalla bocca.

Cyborg 007 è Bretagna

È un attore inglese caduto in disgrazia e ormai alcolista. È reclutato dai Black Ghost che fa di lui un’arma potentissima: il britannico è infatti capace di trasformarsi in qualsiasi cosa, persona o animale desidera.

Cyborg 008 è Pyunma

Si tratta del figlio di un capo tribù del Kenya, abilissimo combattente che venne rapito come schiavo. Ha la capacità di nuotare molto veloce sott’acqua senza problemi di aria e respirazione.

Cyborg 009 è Joe Shimamura

È il vero protagonista della storia, nonché il più forte tra i nove cyborg. È infatti dotato di grande forza, velocità e una pelle antiproiettile. Rimasto orfano da piccolo, dopo l’abbandono del padre, è stato cresciuto come un teppista fino al momento in cui non è stato reclutato dai nemici. Disilluso dalla vita, Joe riuscirà a trovare la fiducia nel prossimo proprio grazie alla sua squadra ma, soprattutto, grazie a Françoise.

Il finale

Dopo una lunga serie di peripezie, di incontri importanti, di salvataggi e combattimenti (come quelli contro gli dei di Asgard comandati da Odin), il gruppo di 9 cyborg arriva nel covo dei nemici: la Black Ghost. L’organizzazione, risorta dalle su ceneri, è capeggiata da tre cyborg ancor più tirannici: Brahma, Visnu e Shiva. Arrivati dunque nel covo dei nemici, nel 50esimo ed ultimo episodio, i nove combattenti incontrano il misterioso messia d’oriente Gandal. Si scopre che è connesso ai tre leader della Black Ghost che, messi alle strette, si uniscono in un unico e potentissimo essere con super cervello in vista. A cambiare le sorti della battaglia finale sarà proprio Gandal. Grazie al suo contributo, i nemici vengono distrutti e la Black Ghost esplode. Tuttavia il finale rimane aperto ad una possibile riapparizione dei nemici in altre parti dell’universo.

Cyborg 009 – I nove supermagnifici: curiosità

Manga e ambientazione

Come quasi sempre accade con gli anime giapponesi, anche Cyborg 009 nasce come manga. Ideato da Shōtarō Ishinomori, viene pubblicato a puntate a partire dal 1964. Tra le pagine di questo lavoro – che ha poi regalo ispirazione per film e serie TV – viene meglio spiegata anche l’ambientazione storica della vicenda che vede protagonisti i 9 cyborg. Siamo infatti alla fine della seconda guerra mondiale,. In questo contesto storico particolare, le due superpotenze Usa e Urss danno il via ad una produzione molto intensa di armi, anche nucleari, con lo scopo di manifestare la propria superiorità all’altra nazione e, dunque, minacciarla. In questa situazione di paura e incertezza si impone l’organizzazione criminale Black Ghost con l’obiettivo di conquistare il dominio su tutti. Da qui la richiesta dell’aiuto dei migliori scienziati del pianeta per la creazione dei cyborg e l’inizio della storia che abbiamo raccontato.

Film, libri e serie TV

Se Cyborg 009 – I nove supermagnifici è la prima serie TV anime che arriva in Italia, non è la prima che esce in Giappone. Facciamo infatti un salto indietro, al 1966 (e poi nel 1967), quando lì vengono pubblicati i primi due adattamenti del manga, due film di circa un’ora ciascuno prodotti dalla Toei Dōga e diretti da Yūgo Serikawa. I due film saranno poi uniti e riassunti in una pellicola del 1970. Nel 1968 arriva anche la prima serie animata dal titolo Cyborg 009. È in bianco e nero, composta da 26 episodi, ma rimane in Giappone: non arriverà mai in Italia. Quella che invece vi arriva è la seconda serie, in Giappone uscita nel 1979, che fa capolino nel nostro paese nel 1982. È composta da 50 episodi, stavolta a colori, è verrà replicata in più occasioni fino al 2005.

In occasione dei 25 anni di carriera di Shōtarō Ishinomori, nel 1980, arriva un terzo film prodotto dalla Toei, Cyborg 009: La leggenda della supergalassia, che non ha legami con la serie TV. Nel 2001 arriva la terza serie animata, Cyborg 009: The Cyborg Soldier, che non è però arrivata in Italia. Nel 2012 è stato pubblicato il film 009 Re:Cyborg che si propone come sequel del manga. Al compimento del 50esimo anno del manga, è arrivata una trilogia di film – Cyborg 009: Call of Justice – poi diventata una serie in 12 episodi per Netflix nel 2017. Esiste inoltre un crossover uscito nel 2015 in Giappone dal titolo Cyborg 009 vs Devilman, 3 OAV che uniscono le due serie.

Infine Shotaro Ishinomori ha realizzato una trilogia di romanzi dal titolo La battaglia contro gli dei, ideati con la funzione di concludere la storia. In Italia non sono mai arrivati.

La sigla

La sigla italiana prende il titolo della serie animata, Cyborg 009 – I nove supermagnifici. È scritta e cantata da Nico Fidenco.

Volete rivivere altre storie animate ambientate negli anni ’80? Abbiamo fatto un tuffo nella preistoria con Ryu il ragazzo delle caverne, poi nella storia travagliata di Lady Oscar, tra Sorgenti Maledette con Ranma 1/2, tra i mille pasticci di Doraemon e Nobita. Siamo andati in un futuro distopico con Conan,  e ci siamo appassionati alle sfide sportive di Holly e Benji, Lotti e Mila e Shiro. Ma anche molto, molto altro!

Offerta
Cyborg 009 (Vol. 1)
  • Ishinomori, Shotaro (Author)

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button